laura paola borello

GRAPHIC DESIGN

THEATRE

DRAWINGS

SOME WORKS

Who

Perché? .. Perché no?

Chi sono? .. Laura Paola Borello.

Genovese nata a Posillipo. Ore 3.00, notte del sabato 14 giugno gemellico, dell’anno in cui Marguerite Yourcenar diviene la prima donna ammessa all’Accademia di Francia, Pac-Man s’impone al mondo, Ustica non è più solo una riserva naturale, la Fiat conosce la Cassa Integrazione, ma a Cleveland nasce Mary Carey!

Il Santo prete, gettandomi nella SSantissima acqua, comprende subito ogni cosa, tralascia una virgola, e mi condanna ad un lunghissimo Codice fiscale frutto dell’ancora una volta gemellico nome composto Laura Paola.

Sia Laura che Paola grandiscono tra studi variegati: Pie Suore (ossimori viventi tra il Pio e il Mio), Teppisti, Breriana Accademia di Belle Arti, e Lirici Istituti veronesi, Verona Opera Academy. Premi di tanto errare da una città all’altra: due simpatiche Veline stampate definite Diplomi, prima in Scenografia poi in Regia d’opera lirica, ambiti che tra l’assistenzialismo muto e gratuito e un remunerato stacanovismo senza sosta si fanno lavorativi. Intanto sviluppa altrettanto passionali incursioni nella Grafica e nella Scrittura d’innocenti racconti circa meravigliosi spettacoli boulversanti.

Sempre coi piedi tra le nuvole e la testa nei terricci germoglianti.

Barchetta nell’infinito Oceano di possibilità, cerca in Alto come in Basso…

DRAWINGS

FIND ME